X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 21 ottobre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

San Marino esce dalla «black list» dei paradisi fiscali

Scompare la presunzione di residenza per gli italiani che si trasferiscono nel Titano; comunicazioni IVA dovute sino al 23 febbraio 2014

/ Gianluca ODETTO

Mercoledì, 26 febbraio 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 24 febbraio 2014 il decreto, datato 12 febbraio, con il quale il Ministero dell’Economia e delle finanze ha eliminato San Marino dall’elenco degli Stati a fiscalità privilegiata contenuto nel DM 4 maggio 1999.

A tale importante modifica non è stata data una specifica decorrenza, ragione per cui è opportuno cercare di comprendere quali siano i riflessi pratici della norma e da quando essa risulti produttiva di effetti.
Per quanto riguarda le imposte sui redditi, va preliminarmente ricordato che il DM 4 maggio 1999 è norma attuativa dell’art. 2 comma 2-bis del TUIR, ai sensi del quale si considerano fiscalmente residenti in Italia, salvo prova contraria, i cittadini italiani cancellati dalle anagrafi della popolazione residente e

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU