Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 30 giugno 2022 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Tassazione forfetaria più «cara» per la voluntary disclosure

Il Ddl. pronto per l’esame dell’Aula della Camera aumenta dal 20 al 27% l’aliquota dell’imposta liquidata in via forfetaria

/ Salvatore SANNA

Venerdì, 4 luglio 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

La Commissione Finanze della Camera ha terminato l’esame degli emendamenti al disegno di legge che introdurrà la c.d. “voluntary disclosure”. Il testo della procedura per la regolarizzazione e per il rientro dei capitali all’estero si appresta quindi a passare alla discussione in Aula.
Rispetto alla bozza che è circolata nei giorni scorsi, il provvedimento licenziato dalla Commissione prevede molte conferme e qualche significativa novità.

In primo luogo, si osserva che resta fermo il principio in base al quale, perché sia considerata perfezionata la procedura di disclosure, il richiedente risulta tenuto a versare integralmente le imposte accertate dall’Amministrazione finanziaria beneficiando:
- della riduzione alla metà del minimo edittale per le sanzioni relative ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU