Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 30 giugno 2022 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Partenza in salita per la dichiarazione IMU degli enti non commerciali

Secondo Assosoftware, non sarà possibile rispettare il termine del 30 settembre 2014 per il corretto adempimento

/ Stefano SPINA

Giovedì, 31 luglio 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

La dichiarazione IMU per gli enti non commerciali potrebbe già incontrare ostacoli. Infatti Assosoftware, con un comunicato stampa di ieri, 30 luglio, ha sollevato alcune perplessità in merito alla possibilità di rilasciare il software in tempo utile per il corretto adempimento entro il 30 settembre 2014.

Si ricorda che, ai sensi dell’art. 7 comma 1 lett. i) del DLgs. 504/92, sono esenti da IMU (ed anche da TASI) gli immobili utilizzati dagli enti non commerciali di cui all’art. 73 comma 1 lett. c) del TUIR, destinati esclusivamente allo svolgimento con modalità non commerciali di attività assistenziali, previdenziali, sanitarie didattiche, ricettive, culturali, ricreative e sportive.

L’esenzione era riconosciuta nella sua interezza per l’anno 2012 mentre, a partire dal ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU