ACCEDI
Mercoledì, 21 febbraio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Familiari dei soci fuori dalla comunicazione dei finanziamenti

Esclusi dall’obbligo anche gli apporti dei soggetti collettivi e del titolare dell’impresa familiare

/ Alessandro COTTO

Venerdì, 24 ottobre 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

Scade il prossimo 30 ottobre il termine per effettuare la comunicazione dei dati delle persone fisiche soci o familiari dell’imprenditore che hanno concesso nel corso del 2013 finanziamenti o capitalizzazioni per un importo complessivo, per ciascuna tipologia di apporto, pari o superiore a 3.600 euro.
Come nel caso dei beni in godimento ai soci, dall’ultima scadenza, non si segnalano novità di rilievo (per approfondimenti si veda il Quaderno Eutekne n. 116/2014), può essere comunque opportuno riepilogare i tratti salienti dell’adempimento.

Quanto al profilo soggettivo, sono tenuti alla comunicazione i soli soggetti che esercitano attività di impresa, sia in forma individuale che collettiva.
Sono quindi escluse le società semplici, gli studi associati, gli enti non commerciali ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU