ACCEDI
Mercoledì, 24 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Cambia la formazione professionale dei commercialisti

Con il nuovo Regolamento nasce il registro dei soggetti autorizzati e si introduce la distinzione tra formazione e aggiornamento

/ Savino GALLO

Venerdì, 27 marzo 2015

x
STAMPA

download PDF download PDF

Costituzione del Registro dei soggetti autorizzati ad organizzare eventi formativi, netta distinzione (anche in termini di crediti) tra formazione e aggiornamento, codifica della formazione a distanza e delle nuove ipotesi di esenzione. Queste le principali novità introdotte dal Regolamento sulla formazione professionale continua, adottato dal Consiglio nazionale di categoria il 18 marzo scorso e trasmesso al Ministero della Giustizia per il necessario parere favorevole.

Il documento, presentato ieri nel corso dell’Assemblea dei Segretari (si veda anche “Dal CNDCEC i nuovi regolamenti su Consigli di disciplina e tirocinio” di oggi), si era reso necessario al fine di recepire le novità introdotte dal DPR 137/2012 (Riforma delle professioni) che, tra l’altro, ha ampliato ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU