ACCEDI
Sabato, 13 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Procedure di domiciliazione mutate in «dichiarazioni normali in dogana»

L’Agenzia delle Dogane, nelle linee guida per le nuove norme applicabili dal 1° maggio 2016, specifica che la trasformazione sarà automatica

/ Vincenzo CRISTIANO

Giovedì, 21 aprile 2016

x
STAMPA

download PDF download PDF

Ieri l’Agenzia delle Dogane, con la pubblicazione di una nota e di una corposa circolare datate 19 aprile 2016, detta il “manuale d’uso” del nuovo Codice doganale europeo, le cui disposizioni entreranno in buona parte in vigore a decorrere dal 1° maggio 2016 (le altre disposizioni sono in vigore dal 30 ottobre 2013).

La circolare n. 8 delle Dogane, da un lato, illustra in maniera sistematica le principali novità introdotte dalla legislazione doganale unionale e, dall’altro lato, fornisce le istruzioni operative per la soluzione di talune casistiche che avranno immediato riflesso sull’attività svolta dagli operatori commerciali, nonché dagli Uffici doganali.
Tra le novità più interessanti del nuovo Codice doganale dell’Unione (Regolamento Ue n. 952/2013),

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU