ACCEDI
Mercoledì, 24 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Interventi antisismici nel quadro RP di REDDITI PF

Per le spese sostenute nel corso del 2016 può spettare, alternativamente, la detrazione del 50% oppure, a determinate condizioni, del 65%

/ Arianna ZENI

Venerdì, 19 maggio 2017

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’art. 16-bis, comma 1, lett. i) del TUIR, tra gli interventi rilevanti ai fini della detrazione IRPEF per il recupero edilizio, annovera anche quelli relativi all’adozione di misure antisismiche con particolare riguardo all’esecuzione di opere per la messa in sicurezza statica, in particolare sulle parti strutturali, per la redazione della documentazione obbligatoria atta a comprovare la sicurezza statica del patrimonio edilizio, nonché per la realizzazione degli interventi necessari al rilascio della suddetta documentazione. Tali interventi devono essere realizzati sulle parti strutturali degli edifici o complessi di edifici collegati strutturalmente e comprendere interi edifici e, ove riguardino i centri storici, devono essere eseguiti sulla base di progetti unitari e non

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU