Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 11 agosto 2022 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Si può rispondere a controlli formali e lettere di compliance fino al 2 ottobre

I controlli sono sulle dichiarazioni del 2015 e gli avvisi di anomalia su redditi per il periodo d’imposta 2013 e dati degli studi presentati per il 2013-2015

/ REDAZIONE

Giovedì, 3 agosto 2017

x
STAMPA

download PDF download PDF

Mentre il termine entro cui gli intermediari potranno fornire chiarimenti all’Agenzia delle Entrate, sulle segnalazioni di irregolarità nell’attività di trasmissione delle dichiarazioni fiscali 2014 (relative all’anno di imposta 2013), inviate a partire dal 24 luglio, è fissato al 16 ottobre (si veda “Entro il 16 ottobre le risposte degli intermediari al Fisco” del 13 luglio 2017), fino al 2 ottobre sarà possibile rispondere alle richieste di documentazione per i controlli formali sulle dichiarazioni dei redditi del 2015 e alle comunicazioni inviate per rimediare a errori o dimenticanze sui redditi dichiarati.
Con un comunicato stampa di ieri l’Agenzia delle Entrate ha fissato questa data, spiegando che l’intento è “evitare ai cittadini e ai professionisti

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU