Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 30 giugno 2022 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

Lo scambio di partecipazioni prevale sul conferimento

/ Salvatore SANNA e Simone SUMA

Venerdì, 3 novembre 2017

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’art. 175 del TUIR disciplina i conferimenti di partecipazioni di controllo e di collegamento ai sensi dell’art. 2359 c.c., poste in essere tra imprese residenti in Italia.

Può accadere che detti soggetti conferiscano una partecipazione di per sé di controllo oppure una o più partecipazioni di collegamento, le quali, sommate tra loro o in aggiunta a quella già posseduta dalla società conferitaria, permettano a quest’ultima società di acquisire ex novo il controllo di fatto ex art. 2359 comma 1 n. 1 c.c.: in tal caso, la fattispecie potrebbe essere ricondotta anche nell’ambito applicativo dell’art. 177 comma 2 del TUIR, che regola lo scambio di partecipazioni mediante conferimento, determinando quindi una sovrapposizione con la disciplina indicata nel citato art.

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU