X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 19 gennaio 2021 - Aggiornato alle 6.00

NOTIZIE IN BREVE

Comunicazione dati fatture del secondo semestre 2017 al 6 aprile

/ REDAZIONE

Lunedì, 5 febbraio 2018

x
STAMPA

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato il provvedimento che contiene la definizione delle informazioni da trasmettere e le modalità per la comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute ex art. 21 del DL 78/2010. L’approvazione arriva dopo il confronto con gli operatori sulla bozza pubblicata il 19 gennaio scorso e il documento recepisce in forma definitiva le semplificazioni introdotte dal DL 148/2017.

C’è dunque tempo fino al prossimo 6 aprile sia per la comunicazione dei dati delle fatture del secondo semestre 2017, sia per la trasmissione telematica opzionale dei dati delle fatture emesse e ricevute e per le relative variazioni.

Tra le nuove misure, si legge nel comunicato pubblicato dall’Agenzia delle Entrate assieme al provvedimento, finalizzate ad alleggerire gli adempimenti per imprese e professionisti, vengono semplificate e ridotte le informazioni richieste, diventa possibile comunicare i dati riepilogativi per le fatture emesse e ricevute di importo inferiore a 300 euro, diventa facoltativa la scelta di trasmettere i dati con cadenza trimestrale o semestrale.

Domani, su Eutekne.info, ci sarà un approfondimento sul tema.

TORNA SU