ACCEDI
Martedì, 25 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

La Presidenza del Consiglio dei Ministri è titolare del trattamento dati

Con DPCM sono stati dettati criteri e modalità per gli adempimenti previsti dal GDPR

/ Roberta VITALE

Lunedì, 25 giugno 2018

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con il DPCM 25 maggio 2018 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 139/2018), il Presidente del Consiglio dei Ministri ha dettato le regole per l’adeguamento al Regolamento Ue 679/2016 (GDPR), definendo le figure coinvolte nel trattamento dei dati personali e gli adempimenti in materia di protezione dei dati personali trattati.

Più nello specifico, titolare del trattamento dei dati è la Presidenza del Consiglio dei Ministri (art. 2, comma 1 del DPCM 25 maggio 2018).
Per l’esercizio delle funzioni di titolare del trattamento nell’ambito delle articolazioni organizzative della Presidenza (quali Dipartimenti e uffici autonomi) sono individuati i seguenti soggetti, ciascuno nel rispettivo ambito di competenza: Capi dei Dipartimenti, Capi degli uffici autonomi, Capi degli uffici ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU