Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 6 febbraio 2023 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Iscritti e redditi, una professione spaccata in due

Aumenta il divario tra Nord e Sud e intanto la categoria diventa sempre più vecchia

/ Savino GALLO

Lunedì, 2 luglio 2018

x
STAMPA

download PDF download PDF

Una professione sempre più spaccata in due, con differenze enormi, non solo in termini di reddito ma anche di prospettive percepite, tra Nord e Sud. A scattare l’allarmante fotografia è, come sempre, la Fondazione nazionale commercialisti con il suo rapporto 2018 sulla professione, che verrà presentato ufficialmente il prossimo 4 luglio, nel corso dell’assemblea dei Presidenti in programma a Roma.

Lo studio ferma all’1,1% il tasso di crescita dei redditi nel 2016 (l’analisi è stata condotta sulle dichiarazioni 2017, le ultime disponibili), mentre il reddito mediano, quello che divide in due la distribuzione dei redditi individuali, è calato dello 0,3%, a fronte di un aumento del Pil dell’1,7% nello stesso anno. Rispetto al 2007 la riduzione del reddito medio è stata

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU