X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 24 agosto 2019 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Pagamento della retribuzione anche su carta di credito prepagata

L’INL fornisce maggiori dettagli sulle modalità di pagamento ammissibili e chiarimenti in merito alle sanzioni applicabili

/ Mario PAGANO

Venerdì, 6 luglio 2018

Via libera a pagamenti su carte di credito prepagate e sanzione, prevista per chi contravviene all’obbligo di corrispondere la retribuzione attraverso sistemi tracciabili, determinata in funzione del numero di mensilità interessate e non in ragione dei lavoratori coinvolti.
Sono questi i punti salienti della nota n. 5828 del 4 luglio, con la quale l’Ispettorato nazionale del lavoro fornisce al proprio personale ispettivo nuove indicazioni in merito alla corretta procedura di contestazione della violazione in questione nonché alcune aperture circa le modalità con le quali sarà possibile assolvere a tale obbligo.

Secondo l’art. 1, comma 910 della L. 205/2017, a far data dal 1° luglio 2018 non è più possibile retribuire in contanti i propri dipendenti, in quanto la norma impone, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU