ACCEDI
Giovedì, 13 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Apprendistato per la riqualificazione professionale senza limiti di età

Trova applicazione il regime contributivo agevolato nel caso in cui il lavoratore sia beneficiario di un trattamento di disoccupazione

/ Rossella QUINTAVALLE

Lunedì, 17 settembre 2018

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’art. 47, comma 4 del DLgs. 81/2015, ha introdotto una nuova agevolazione per tutti i datori di lavoro che assumono in apprendistato professionalizzante lavoratori senza limiti di età ai fini della loro qualificazione o riqualificazione professionale quando gli stessi siano beneficiari di un trattamento di disoccupazione o di indennità di mobilità (abrogata dal 2017).

La norma dispone che il lavoratore da assumere deve essere destinatario delle seguenti forme di trattamenti di disoccupazione: nuova assicurazione sociale per l’impiego (NASpI); assicurazione sociale per l’impiego (ASpI e mini ASpI); indennità speciale di disoccupazione edile; indennità di disoccupazione per i lavoratori con rapporto di collaborazione coordinata e continuativa (DIS-COLL).
Sono portatori di beneficio ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU