X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 7 maggio 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

L’adeguamento a interpelli e consulenze inibisce sanzioni e interessi

Il recente provvedimento dispone la pubblicazione on line sul sito dell’Agenzia delle Entrate

/ Alice BOANO

Martedì, 20 novembre 2018

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 7 agosto 2018 n. 185630, che ha previsto la pubblicazione sul sito dell’Agenzia delle Entrate dal 1° settembre 2018 delle risposte agli interpelli e delle consulenze giuridiche, offre l’occasione per approfondire la loro efficacia.

Con il medesimo provvedimento è stata, inoltre, prevista la pubblicazione dei principi di diritto quando la pubblicazione con i riferimenti alla fattispecie oggetto del quesito potrebbe arrecare un pregiudizio concreto ad un interesse pubblico o privato.

Per consulenza giuridica si intende l’attività interpretativa finalizzata all’individuazione del corretto trattamento fiscale di fattispecie riferite a problematiche di carattere generale.
Per questa tipologia di atti non è contemplata una

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU