X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 18 novembre 2018

Fisco

Definizione degli accertamenti preclusa dall’istanza di adesione

La norma non può essere interpretata oltre il significato letterale

/ Alfio CISSELLO

Venerdì, 9 novembre 2018

Il 7 novembre 2018 sono stati pubblicati, sul sito dell’Agenzia delle Entrate, alcuni chiarimenti in merito alla definizione degli atti del procedimento di accertamento.
Sotto diversi punti, i menzionati chiarimenti destano perplessità, non solo sotto un profilo squisitamente tecnico, ma sotto un aspetto molto pratico: si tende, in vari modi, a restringere l’ambito applicativo della definizione, in assoluta controtendenza rispetto a quella che, manifestamente, è la ratio legis.

Bisogna premettere che, in ragione delle più basilari regole sull’interpretazione della legge, vi è necessità di ricorrere a un certo tipo di interpretazione (sistematica, estensiva piuttosto che analogica) quando il testo normativo presenta una lacuna, lacuna che, a seconda dei casi, può essere più o ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU