X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 24 ottobre 2021

LAVORO & PREVIDENZA

Domanda telematica per «quota 100»

L’INPS ha approntato le procedure, operative da ieri, per inoltrare le istanze di accesso alle pensioni anticipate ex DL 4/2019

/ Luca MAMONE

Mercoledì, 30 gennaio 2019

x
STAMPA

download PDF download PDF

A poche ore dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DL 4/2019, con il quale sono state introdotte misure per l’accesso anticipato al trattamento pensionistico (tra le quali “quota 100”), l’INPS ha comunicato tramite il messaggio n. 395/2019 di ieri le modalità di presentazione delle relative istanze. L’istituto, alle 19 di ieri, aveva già ricevuto 800 domande, delle quali 470 dai cittadini e 330 tramite i Patronati.

Nel dettaglio, le misure in argomento riguardano: la disciplina di accesso al trattamento di pensione con almeno 62 anni di età e 38 anni di contributi, ossia la c.d. “quota 100” (art. 14); la determinazione del requisito contributivo per conseguire il diritto alla pensione anticipata a 42 anni e 10 mesi per gli uomini e a 41 anni e ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU