X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 12 dicembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Nuove retribuzioni da febbraio per la distribuzione cooperativa

In busta paga di febbraio anche il primo dei due ratei dell’indennità una tantum

/ Alessandro MORI

Giovedì, 21 febbraio 2019

Il 19 febbraio, a distanza di oltre cinque anni dall’ultimo adeguamento delle retribuzioni, sono stati definiti i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo nei confronti dei lavoratori della distribuzione cooperativa.
Parti firmatarie dell’accordo sono ANCC-Coop, Confcooperative Consumo e Utenza e AGCI-Agrital, in rappresentanza datoriale, e le OO.SS. Filcams-CGIL, Fisascat-CISL e Uiltucs-UIL.

Con l’accordo in esame le parti non intervengono sulla disciplina degli aspetti di carattere normativo, rispetto ai quali, in attesa di una più ampia intesa, si conferma l’ultrattività delle disposizioni contenute nel CCNL 22 dicembre 2011 e nei successivi accordi modificativi (ai sensi del suo art. 226 comma 3 del CCNL).

La nuova stesura dell’art. 185, sottoscritta ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU