X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 14 agosto 2020 - Aggiornato alle 6.00

ECONOMIA & SOCIETÀ

In calo sui minimi storici i tassi europei

Fed e Bce dovranno considerare la possibilità di agire in tempi rapidi

/ Stefano PIGNATELLI

Martedì, 4 giugno 2019

x
STAMPA

download PDF download PDF

Sta cambiando lo scenario: in molti puntavano su un accordo Usa-Cina, invece si profila un lungo periodo di guerra a bassa intensità. Gli Stati Uniti hanno inserito la Cina nella lista dei nove Paesi sospettati di manipolare la valuta e stanno aumentando la pressione sui clienti di Huawei: la giapponese Softbank ha comunicato di aver scelto Ericsson e Nokia per lo sviluppo della telefonia 5G. I cinesi minacciano di usare le terre rare, sostanze basilari per l’elettronica e tutte le nuove tecnologie informatiche, come arma nello scontro con gli Stati Uniti. La Cina è il primo produttore al mondo di questo materiale e la maggior parte viene comprato proprio dagli Stati Uniti. A ciò si aggiunga l’annuncio di Trump di voler introdurre dazi anche con il Messico.

Sul fronte dei dati macro ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU