X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 23 settembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Ridotta la compensazione delle perdite per i soggetti IRPEF

Le nuove specifiche tecniche dei modelli REDDITI PF modificano in senso restrittivo i criteri per i titolari di due o più imprese

/ Gianluca ODETTO

Sabato, 8 giugno 2019

Il provvedimento correttivo dei modelli di dichiarazione, pubblicato dall’Agenzia delle Entrate ieri, 7 giugno 2019, rischia di portare una sgradita sorpresa per i contribuenti titolari di due o più imprese (individuali o partecipazioni in snc o sas), andando a modificare i controlli sulla compensazione tra i redditi e le perdite prodotte da tali imprese, in più casi nel momento in cui le imposte sono già state liquidate o sono in procinto di esserlo.

La problematica riguarda i soggetti che possono scomputare dal reddito d’impresa del 2018 sia perdite prodotte nel 2018 dalla seconda impresa esercitata, sia perdite che la stessa seconda impresa ha imputato per trasparenza al socio nei periodi precedenti.
In base al tenore letterale dell’art. 8 comma 3 del TUIR, infatti, in caso ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU