X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 21 agosto 2019 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Nello Sblocca cantieri il «giusto punto di equilibrio» sui controlli nelle srl

L’emendamento inserito nel testo approvato al Senato soddisfa i commercialisti, che ribadiscono: «Il collegio sindacale non è un costo»

/ Savino GALLO

Sabato, 8 giugno 2019

“Questo è il punto di equilibrio giusto tra i parametri attuali, che sono probabilmente troppo bassi, e quello che è l’obiettivo della norma, ovvero utilizzare lo strumento dell’allerta, che ha nell’attività del collegio sindacale il suo elemento centrale, per anticipare la crisi e cercare di salvare l’azienda”. Così Massimo Miani, Presidente del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti ed esperti contabili, commenta l’emendamento inserito nel Ddl. di conversione del DL 32/2019 (decreto Sblocca cantieri), approvato due giorni fa al Senato e da martedì prossimo all’esame della Camera (che dovrà approvare entro il 17 giugno).

L’emendamento, ricalcando quanto già proposto con un altro emendamento al decreto crescita, prevede l’aumento ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU