X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 5 dicembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Amministratori e sindaci da informare sull’assemblea totalitaria di srl

Anche se assenti spetta loro il diritto di opposizione

/ Edoardo MORINO

Martedì, 16 luglio 2019

L’art. 2479-bis c.c., che detta la disciplina relativa all’assemblea dei soci di srl, stabilisce, al comma 5, che, in ogni caso, la deliberazione s’intende adottata quando:
- ad essa partecipa l’intero capitale sociale;
- tutti gli amministratori e i sindaci sono presenti o informati della riunione;
- nessuno si oppone alla trattazione dell’argomento.
Sono queste le condizioni necessarie affinché l’assemblea possa dirsi “totalitaria”.

Sul tema il Tribunale di Roma n. 13353/2018 fornisce alcune significative precisazioni. Nella sentenza, in particolare, si legge che:
- ai fini della possibilità di considerare totalitaria la riunione, è necessaria la presenza dei soci che rappresentino l’intero capitale sociale;
- a differenza di quanto previsto ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU