X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 6 dicembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Dal 1° agosto termini processuali sospesi

In primis la sospensione opera per ricorsi, anche soggetti a mediazione, e appelli

/ Alfio CISSELLO

Martedì, 16 luglio 2019

L’art. 1 della L. 742/69 stabilisce che i termini processuali sono sospesi dal 1° agosto al 31 agosto di ciascun anno. Tale regola non soffre deroga per i termini processuali che caratterizzano il processo tributario, a condizione che, naturalmente, si tratti di termini processuali, quindi, sintetizzando, dal termine per la notifica del ricorso in avanti.

Così, a titolo esemplificativo, soggiacciono alla sospensione feriale:
- il termine per il ricorso giurisdizionale, di 60 giorni dalla ricezione dell’atto ex art. 21 del DLgs. 546/92 (non ha rilevanza il fatto che, essendo l’atto impugnato del valore sino a 50.000 euro, il processo sia soggetto alla fase di mediazione, in quanto l’atto con cui si impugna il provvedimento impositivo è pur sempre un ricorso);
- il termine ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU