X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 15 ottobre 2019 - Aggiornato alle 6.00

ECONOMIA & SOCIETÀ

Minimi storici per i tassi Irs euro

L’Euribor 3 mesi è visto scendere ancora; quanto previsto dai tassi esprime uno scenario compatibile con un rallentamento significativo dell’economia

/ Stefano PIGNATELLI

Sabato, 15 giugno 2019

Le aspettative di progressi sul tema dazi tra Usa e Cina sono basse, a due settimane dai colloqui tra Trump e Xi Jinping al G20 di Osaka. Crescono le incertezze sulla Brexit: Boris Johnson, favorito nella corsa alla successione di May, ha detto che non pagherà il conto dell’uscita dall’Ue se non otterrà un accordo migliore. A livello geopolitico l’unica notizia positiva è che i dazi Usa sulle merci di importazione messicane sono stati scongiurati.

A livello di dati macro non sono stati molti gli spunti in settimana: dopo la delusione dei payroll Usa di una settimana fa, la produzione industriale americana è scesa ad aprile dello 0,5% su base mensile in linea con le stime. In Europa l’indice di fiducia degli investitori (sentix) ha decisamente deluso. Delusione dal Pil ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU