X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 11 dicembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Decreto crescita «primo segnale» di ascolto verso i commercialisti

Il Presidente del CNDCEC Miani saluta con favore l’approvazione definitiva del provvedimento: «Accolte diverse nostre richieste»

/ Savino GALLO

Venerdì, 28 giugno 2019

Dopo gli ultimi mesi, caratterizzati da un crescente malcontento per lo scarso ascolto da parte delle politica, il decreto crescita potrebbe segnare un’inversione di tendenza, “un primo segnale concreto di un approccio più attento della politica alle istanze della categoria”. L’auspicio è quello di Massimo Miani, Presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti, che con un comunicato stampa ha salutato con “estremo favore” l’approvazione definitiva, avvenuta ieri, del Ddl. n. 1354, di conversione in legge del decreto crescita (DL 30 aprile 2019 n. 34).

In quel provvedimento, infatti, “sono state finalmente recepite alcune proposte di semplificazione fiscale che il Consiglio Nazionale ha da tempo formulato nelle varie sedi istituzionali”.

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU