X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 15 novembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Ultima chiamata per le fatture senza sanzione dei trimestrali

Nel frattempo il CNDCEC chiede una sospensione feriale per l’emissione dei documenti nel mese di agosto

/ Luca BILANCINI e Simonetta LA GRUTTA

Sabato, 10 agosto 2019

La misura di azzeramento delle sanzioni per la tardiva emissione delle fatture, prevista dall’art. 1 comma 6 del DLgs. 127/2015 al fine di agevolare l’introduzione dell’obbligo generalizzato di fatturazione elettronica, esplica ancora i propri effetti, per i soggetti che adottano le liquidazioni “trimestrali”.
La disposizione prevede, infatti, che, per le operazioni effettuate nel primo semestre 2019, non venga applicata la sanzione di cui all’art. 6 del DLgs. 471/97, nel caso in cui la fattura sia emessa in formato elettronico mediante SdI oltre il termine previsto dall’art. 21 del DPR 633/72, ma entro la scadenza per la liquidazione periodica di riferimento.

Ciò premesso, con riferimento alle operazioni effettuate nei mesi di aprile, maggio e giugno ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU