X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 28 febbraio 2021

FISCO

Sulla facoltatività degli ISA i commercialisti non mollano

Nuove critiche da parte della categoria al MEF, che insiste sull’applicazione obbligatoria degli indici

/ REDAZIONE

Mercoledì, 4 settembre 2019

x
STAMPA

download PDF download PDF

Ancora critiche da parte dei commercialisti per la chiusura del MEF alla possibilità di rendere facoltativa l’applicazione degli indici di affidabilità fiscale per il 2018. Questa volta, a intervenire è nuovamente il Consiglio nazionale di categoria, che prova a confutare nel merito la tesi esposta dal Ministero per giustificare il mantenimento dell’obbligatorietà.

Nei giorni scorsi, infatti, rispondendo alle istanze avanzate da associazioni, Ordini e Garanti del Contribuente, Giovanni Spalletta, a capo della Direzione legislazione tributaria e federalismo fiscale del MEF, ha spiegato come non fosse possibile disapplicare totalmente gli indici né tantomeno rendere facoltativo il loro utilizzo per il 2018. La prima strada non sarebbe percorribile, secondo il Ministero, perché “avrebbe

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU