X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 9 aprile 2020 - Aggiornato alle 11.18

LAVORO & PREVIDENZA

Compensazione impropria da verificare per il recupero di prestazioni a sostegno del reddito

L’INPS ha fornito le istruzioni per il recupero delle somme indebite riscosse dall’assicurato, illustrando le diverse fasi del procedimento

/ Daniele SILVESTRO

Giovedì, 27 febbraio 2020

In attesa dell’emanazione di uno specifico regolamento che determini criteri, termini e modalità di gestione del recupero dei crediti derivanti da indebiti non pensionistici, l’INPS precisa che alle prestazioni a sostegno del reddito possano applicarsi, in quanto compatibili, le disposizioni del Regolamento adottato con la determina presidenziale n. 123 del 26 luglio 2017.
È questo il quadro che emerge dal messaggio n. 734/2020 con cui l’Istituto, a seguito delle richieste di chiarimento pervenute dalle proprie Strutture territoriali, fornisce le istruzioni circa il recupero degli indebiti da prestazioni a sostegno del reddito, illustrando anche le diverse fasi che compongono il procedimento amministrativo.

Come ricordato nel messaggio in commento, in precedenza, per il recupero ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU