X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 7 luglio 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Regime 42 come strumento di contrasto alle limitazioni delle merci extra Ue

Tale istituto consente l’immissione in libera pratica in un Paese Ue e l’immissione in consumo nel territorio di destinazione

/ Stefano COMISI

Lunedì, 30 marzo 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’emergenza sanitaria sta mettendo a dura prova gli scambi commerciali internazionali, che hanno subito un forte rallentamento sia nelle operazioni di import che di export.
Sebbene il Ministero dello Sviluppo economico abbia sottolineato che le limitazioni agli spostamenti non si applicano al transito e trasporto di merci, le restrizioni fisiche al traffico dei beni provenienti da Paesi extra Ue stanno creando numerose difficoltà agli operatori rispetto alle importazioni di prodotti di provenienza non europea.

In questo contesto, uno strumento particolarmente vantaggioso è rappresentato dalla possibilità di far entrare le merci nel territorio Ue attraverso un altro Stato membro per poi trasferirle in Italia o in altro Paese dell’Unione, realizzando una cessione intracomunitaria.
Il ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU