X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 28 settembre 2020 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Il DPCM prevale sulle Ordinanze delle Regioni

Le chiusure degli studi professionali disposte dalle ordinanze dei presidenti di Regione risultano superate

/ Rocco TODERO

Lunedì, 23 marzo 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’adozione nella serata di ieri dell’ultimo DPCM in materia di misure di contenimento dell’emergenza COVID-19, ripropone alcuni interrogativi in ordine ai rapporti che intercorrono fra le disposizioni assunte dal Capo del Governo e le ordinanze dei Presidenti di Regione e all’esatta individuazione dei criteri di risoluzione di possibili antinomie fra le due citate fonti del diritto.

Vi sono fondate ragioni per sostenere la prevalenza del DPCM sulle ordinanze dei Presidenti di Regione e la cedevolezza di queste ultime ogniqualvolta si pongano in contrasto con le disposizioni emanate dal Capo dell’Esecutivo.
Innanzitutto, occorre prendere le mosse dalle disposizioni del DL n. 6/2020 (convertito in legge n. 13 del 5 marzo 2020) che disciplina le modalità attraverso ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU