X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 18 gennaio 2021 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Detassazione delle falcidie sui crediti per aiutare le PMI nell’emergenza

Per gestire e superare la crisi utili anche OCRI semplificati e prededucibilità dei compensi

/ Alessandro BAUDINO e Elena FERRARA

Martedì, 28 aprile 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Le misure finanziarie introdotte dai DL 18/2020 e 23/2020 a sostegno della liquidità delle imprese (al di là della macchinosità e degli elementi di discrezionalità che ne pregiudicheranno l’efficacia) sono inidonee a gestire una crisi che è e sarà soprattutto economica. Occorre quindi consentire alle imprese in crisi, che dovranno assorbire perdite rilevantissime solo in minima parte mitigate dagli ammortizzatori sociali, di negoziare – in modo rapido, efficace e ragionevolmente sicuro per tutte le parti coinvolte – accordi di ristrutturazione del debito con tutti o con alcuni dei creditori, al fine di salvaguardare la continuità d’impresa, i livelli occupazionali e il valore dell’azienda (come imposto dalla direttiva 1023/2019 Ue e dal DLgs. 14/2019).

Per contro, il differimento ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU