X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 9 agosto 2020

LAVORO & PREVIDENZA

Informativa privacy specifica per il controllo della temperatura negli studi

La Fondazione Studi Consulenti del lavoro risponde ad alcuni dubbi circa il rientro di lavoratori e professionisti

/ Elisa TOMBARI

Giovedì, 7 maggio 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’inizio della c.d. “fase due”, iniziata lo scorso 4 maggio, ha determinato un graduale rientro di lavoratori e professionisti presso le aziende e gli studi professionali, sollevando una serie di interrogativi ai quali la Fondazione Studi Consulenti del lavoro ha provato a dare risposta, con la circolare n. 12 pubblicata ieri.
Il documento si concentra in particolare sulla predisposizione di un ambiente di lavoro sicuro negli studi professionali, tematica al centro di diversi vademecum e linee guida pubblicati in questi giorni, da ultimo, da Confprofessioni (si veda “Operazioni di sanificazione «tracciate» negli studi professionali” del 5 maggio 2020).

Secondo la Fondazione, il primo passo da mettere in pratica è garantire un’adeguata informazione del personale ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU