X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 15 agosto 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Rate da dilazione dei ruoli sospese sino al 31 agosto

Decadenza con 10 rate non pagate in luogo delle attuali 5

/ Alfio CISSELLO e Caterina MONTELEONE

Venerdì, 22 maggio 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’art. 154 del DL “Rilancio” ha esteso fino al 31 agosto 2020 la sospensione dei termini di versamento degli atti impositivi richiamati nell’art. 68 del DL 18/2020, quali gli accertamenti esecutivi, le cartelle di pagamento, gli accertamenti emessi dall’Agenzia delle Dogane e dei monopoli, le rate di dilazione relative agli atti di accertamento emessi dall’Agenzia delle Dogane e le ingiunzioni di pagamento.

In origine, la sospensione era prevista dall’8 marzo 2020 al 31 maggio 2020, e il pagamento andava effettuato entro il 30 giugno 2020.
Per effetto dell’art. 154 del DL “Rilancio” gli atti indicati che scadono nel periodo compreso tra l’8 marzo e il 31 agosto 2020 dovranno essere pagati, in unica soluzione, entro il mese successivo

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU