X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 12 agosto 2020 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Privilegiati i crediti del garante pubblico

Il creditore principale che ha escusso la garanzia, invece, può essere chirografario

/ Marco PEZZETTA

Lunedì, 6 luglio 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il DLgs. 123/1998 (disposizioni per la razionalizzazione degli interventi di sostegno pubblico alle imprese), all’art. 9 comma 5 dispone: “i crediti nascenti dai finanziamenti erogati ai sensi del presente decreto … sono preferiti a ogni altro titolo di prelazione da qualsiasi causa derivante, ad eccezione del privilegio per spese di giustizia e di quelli previsti dall’articolo 2751-bis del codice civile, fatti salvi i diritti preesistenti di terzi”.

Due recenti pronunce della Cassazione (nn. 2664/2019 e 8882/2020) aiutano a chiarire il perimetro di applicazione del privilegio. Il tema riveste particolare importanza alla luce delle disposizioni emergenziali di cui ai DL 18/2020, 23/2020 e 34/2020.

Una indicazione significativa è che la Cassazione disconosce che la locuzione ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU