ACCEDI
Mercoledì, 24 aprile 2024 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Marco PEZZETTA

Dottore commercialista e revisore legale, docente

AMBITI DI RICERCA /
CRISI E RISANAMENTO D’IMPRESA

IMPRESA 22 aprile 2024

Più condizioni per l’omologa eteronoma del concordato societario in continuità

Con sentenza del 19 marzo 2024, il Tribunale di Larino è intervenuto sui temi dell’omologa eteronoma del concordato preventivo in continuità e del cram down fiscale. L’art. 109 comma 5 del DLgs. 14/2019 (CCII) relativo alle maggioranze necessarie ...

IMPRESA 16 aprile 2024

Più imprese ammissibili all’amministrazione straordinaria

Con la conversione in legge del DL 4/2024, avvenuta con la L. 28/2024 è stato ampliato il novero delle imprese che possono essere ammesse alla procedura di amministrazione straordinaria delle grandi imprese in stato di insolvenza. Tale procedura è ...

IMPRESA 3 aprile 2024

Nei principi di attestazione dei piani di risanamento entrano le crisi di gruppo

I principi di attestazione dei piani di risanamento, la cui bozza è stata posta in pubblica consultazione dal CNDCEC fino all’11 aprile 2024, avendo l’obiettivo di recepire le novità legislative e di prassi maturate dal 2022 a oggi, affrontano alcune...

IMPRESA 18 marzo 2024

Composizione negoziata in prospettiva del cram down fiscale

L’imprenditore che accede alla composizione negoziata avvalendosi delle misure protettive può prospettare sin da subito, quale mezzo di risanamento, il ricorso alle procedure concorsuali, essendo invece irrilevante che, nell’ambito delle trattative, ...

IMPRESA 16 marzo 2024

Spese a carico dell’Amministrazione finanziaria che si oppone al cram down

La fattispecie esaminata dal Tribunale di Taranto con il decreto 7 marzo 2024 in materia di cram down fiscale di un concordato preventivo presenta alcune particolarità degne di nota. La proposta concordataria formulata prevedeva, nel caso de quo, la...

IMPRESA 15 marzo 2024

Termini per il cram down dal deposito della proposta di transazione fiscale in cancelleria

Il Tribunale di Bergamo, con la sentenza del 31 gennaio 2024, ha esaminato la questione relativa all’applicazione temporale della nuova disciplina del cram down per i debiti fiscali negli accordi di ristrutturazione (ADR), ex art. 1-bis comma 1 del ...

IMPRESA 2 marzo 2024

Cessione d’azienda con esclusione della solidarietà d’imposta

Nel quadro della riforma fiscale (L. 111/2023), il Governo sta lavorando alla revisione del sistema sanzionatorio di cui al DLgs. 472/1997, anche con riferimento alla disciplina della responsabilità solidale del cessionario di azienda. Questi è ...

IMPRESA 2 marzo 2024

Falcidia dei debiti con la composizione negoziata

In materia di composizione negoziata della crisi (CNC), l’art. 25-bis del DLgs. 14/2019 dispone alcune misure premiali per il debitore che si avvale dello strumento. Quelle di natura tributaria hanno particolare rilievo, anche alla luce del fatto che...

IMPRESA 23 febbraio 2024

Sopravvenienze attive imponibili se l’accordo revisionato non è omologato

Con la risposta a interpello n. 49 di ieri, l’Agenzia delle Entrate ha stabilito che le maggiori sopravvenienze attive realizzate a seguito della revisione di un accordo di ristrutturazione ex art. 182-bis del RD 267/42 (omologato) e per il quale non...

IMPRESA 15 febbraio 2024

Nel concordato in continuità legittimo il trattamento differenziato dei chirografari

Nel concordato preventivo in continuità resta ferma l’applicazione della “absolute priority rule” nella distribuzione del valore di liquidazione: ciascun grado di privilegio può essere soddisfatto solo se quello antecedente è stato integralmente ...

1 2 3 ... 23 >

TORNA SU