ACCEDI
Martedì, 28 maggio 2024 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Marco PEZZETTA

Dottore commercialista e revisore legale, docente

AMBITI DI RICERCA /
CRISI E RISANAMENTO D’IMPRESA

IMPRESA 28 maggio 2024

Soddisfacimento dei creditori anche con cessione di beni nel concordato preventivo

Lo schema di decreto “correttivo-ter” del Codice della crisi, che sarà reso in attuazione delle L. 20/2019 e L. 53/2021, stando alla bozza circolata contiene diverse modifiche in materia di concordato preventivo. Si prevede in primo luogo che il ...

IMPRESA 24 maggio 2024

Fallibile l’incorporata entro l’anno dalla cancellazione

Gli effetti delle operazioni di finanza straordinaria in materia fallimentare sono oggetto dell’ordinanza della Cassazione n. 14414 pubblicata ieri. La vicenda, interamente incardinatasi vigente il RD 267/42, riguarda il fallimento di una società ...

IMPRESA 21 maggio 2024

La composizione negoziata ha successo nelle imprese di dimensioni maggiori

La quinta edizione dell’osservatorio semestrale sulla composizione negoziata (CNC) a cura di Unioncamere offre uno spaccato della evoluzione dell’utilizzo dell’istituto e alcuni interessanti spunti, utili a comprendere in che casi essa ha avuto ...

IMPRESA 20 maggio 2024

Nuova disciplina dei crediti bancari verso le imprese in composizione negoziata

La classificazione delle esposizioni da parte delle banche nei confronti delle imprese in composizione negoziata della crisi (CNC) è un tema delicato e complesso. Da un lato, infatti, l’orizzonte temporale delle trattative (180 giorni) non sempre ...

IMPRESA 13 maggio 2024

Ripartizione libera della finanza esterna tra i creditori nel concordato in continuità

Il terzo decreto correttivo del DLgs. 14/2019 (CCII), stando alla bozza circolata, prevede diverse modifiche alla disciplina del concordato preventivo. Fra le tante variazioni, alcune si segnalano per essere finalizzate a indirizzare le criticità ...

IMPRESA 9 maggio 2024

Cram down fiscale escluso se l’unico creditore è l’Erario

La transazione dei debiti fiscali e previdenziali, tanto nel sistema del previgente RD 267/42 quanto nel Codice della crisi di cui al DLgs. 14/2019 (CCII), si inserisce all’interno di uno degli strumenti di regolazione della crisi e dell’insolvenza ...

IMPRESA 9 maggio 2024

Principi di attestazione aggiornati con indicazioni sulla convenienza della proposta

Sono stati definitivamente licenziati dal CNDCEC, nella giornata di ieri, i nuovi principi di attestazione dei piani di risanamento. Il processo di redazione è stato ultimato dopo che il documento era stato posto in consultazione pubblica, al fine ...

IMPRESA 8 maggio 2024

Ristrutturazione trasversale per il concordato in continuità indiretta

Con la sentenza del 14 marzo 2024, il Tribunale di Mantova è intervenuto sul tema dell’omologa eteronoma nell’ipotesi di concordato in continuità indiretta, con cessione dell’unica azienda, liquidazione atomistica di altri asset e apporto di finanza ...

IMPRESA 7 maggio 2024

In arrivo il decreto correttivo del Codice della Crisi

Il decreto “correttivo ter” del Codice della Crisi, attuativo della L. 20/2019 e L. 53/2021, che potrebbe approdare a breve in CdM, contiene diverse modifiche per fronteggiare le criticità interpretative e applicative emerse nell’attuazione del DLgs...

IMPRESA 22 aprile 2024

Più condizioni per l’omologa eteronoma del concordato societario in continuità

Con sentenza del 19 marzo 2024, il Tribunale di Larino è intervenuto sui temi dell’omologa eteronoma del concordato preventivo in continuità e del cram down fiscale. L’art. 109 comma 5 del DLgs. 14/2019 (CCII) relativo alle maggioranze necessarie ...

1 2 3 ... 24 >

TORNA SU