X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 12 agosto 2020 - Aggiornato alle 6.00

CONTABILITÀ

Valutazione della continuità nei bilanci 2019 al netto degli effetti della pandemia

Per i bilanci 2020 possibile valutare voci e prospettiva della continuazione dell’attività sulla base delle risultanze del bilancio d’esercizio precedente

/ Stefano DE ROSA

Venerdì, 10 luglio 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Nei bilanci 2019, non ancora approvati, la valutazione delle voci e della prospettiva della continuazione dell’attività di cui all’art. 2423-bis, primo comma, n. 1) c.c. è effettuata non tenendo conto delle incertezze e degli effetti derivanti dai fatti successivi alla data di chiusura del bilancio, mentre, nei bilanci 2020, la valutazione della continuità può comunque essere effettuata sulla base delle risultanze del bilancio precedente.

Ciò è quanto previsto nell’art. 38-quater del DL 34/2020 (inserito dal Ddl. di conversione, approvato alla Camera) che, di fatto, interviene sulle disposizioni dell’art. 7 del DL 23/2020, che numerose difficoltà interpretative aveva sollevato tra gli addetti ai lavori.
In sostanza, viene confermata e rafforzata la sterilizzazione dei ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU