X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 14 agosto 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Comunicazione dal 20 luglio al 7 settembre per il bonus sanificazione

La presentazione consente di definire la quota percentuale del credito in relazione alle risorse

/ Pamela ALBERTI

Martedì, 14 luglio 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Per fruire del credito d’imposta per la sanificazione (art. 125 del DL 34/2020) e per l’adeguamento degli ambienti di lavoro (art. 120 del DL 34/2020), occorre presentare apposita comunicazione delle spese all’Agenzia delle Entrate a partire dal prossimo 20 luglio, ma con termini diversi a seconda dell’agevolazione.

Con riferimento al credito d’imposta per la sanificazione, l’art. 125 comma 4 del DL 34/2020 ha previsto che un provvedimento dell’Agenzia avrebbe stabilito i criteri e le modalità di applicazione e di fruizione del credito, al fine del rispetto del limite di spesa di 200 milioni di euro per il 2020. Attuando tale disposizione, il provvedimento Agenzia delle Entrate n. 259854/2020 ha definito criteri e modalità di applicazione e fruizione

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU