X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 27 novembre 2020 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Si allarga il consenso politico sulle proposte dei commercialisti

Su riforma fiscale e moratoria sui versamenti sindacati e Consiglio nazionale incassano l’apertura del Sottosegretario al MEF Villarosa

/ Savino GALLO

Mercoledì, 9 settembre 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Consiglio nazionale e sindacati dei commercialisti continuano a lavorare ai fianchi di Governo e maggioranza parlamentare, in modo da creare un consenso più ampio possibile sulle loro richieste. Va visto in quest’ottica l’incontro tenutosi ieri mattina al MEF con il Sottosegretario Villarosa, che segue quelli della settimana scorsa con la Consulta dei parlamentari commercialisti e il Presidente della Commissione Finanze del Senato D’Alfonso.

Le richieste sono ormai note, a partire dalla moratoria sulle sanzioni per i contribuenti che non hanno versato le imposte derivanti dalle dichiarazioni dei redditi nei termini ordinari del 20 luglio e 20 agosto (con la maggiorazione dello 0,40%) e che dovessero farlo entro il 30 settembre. In realtà, se tale proposta dovesse essere accolta,

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU