X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 20 ottobre 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Bonus botteghe e negozi sulla parte di canone relativo agli immobili C/1

L’agevolazione spetta anche in caso di contratto comprensivo di immobili di categorie catastali diverse

/ Pamela ALBERTI

Mercoledì, 9 settembre 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il credito d’imposta per botteghe e negozi in caso di canone di locazione comprensivo di immobili appartenenti a diverse categorie catastali spetta esclusivamente in relazione agli immobili censiti nella categoria catastale C/1 e solo per la parte di canone riferibile a tali immobili, determinata in proporzione alla rendita catastale attribuita agli stessi immobili. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 321 di ieri.

Nel caso di specie, una srl afferma di rivestire la qualità di conduttore in un contratto di locazione avente ad oggetto una pluralità di immobili appartenenti a diverse categorie catastali per i quali è previsto un canone di locazione unitario; solo due di questi immobili sono accatastati nella categoria catastale C/1.
L’istante ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU