X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 27 ottobre 2020 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

Eccedenze ACE delle società di persone trasformabili in credito IRAP

/ Luisa CORSO

Venerdì, 25 settembre 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’art. 8 comma 7 del DM 3 agosto 2017, rinviando all’art. 7 comma 2 dello stesso decreto, ha concesso la possibilità, alle società di persone, di attribuire l’eccedenza ACE a ciascun socio proporzionalmente alle quote di partecipazione agli utili o, in alternativa, di trasformare il rendimento nozionale eccedente il reddito dichiarato in credito d’imposta IRAP, utilizzabile anche da parte della società stessa.

Nel caso di attribuzione ai soci, questi ultimi, previo utilizzo dell’ACE a riduzione degli ulteriori redditi d’impresa conseguiti, possono scegliere se riportare nei periodi di imposta successivi l’eccedenza non utilizzata, oppure convertirla in credito d’imposta da utilizzare per ridurre la propria IRAP (che, nella maggior parte dei casi, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU