X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 26 febbraio 2021 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Più tempo per richiedere la CIG per le ex zone rosse

L’INPS fornisce le istruzioni operative e amplia i termini decadenziali per presentare le istanze di concessione

/ Luca MAMONE

Martedì, 26 gennaio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con il messaggio n. 304/2021, pubblicato ieri, l’INPS è intervenuto con riferimento all’accesso ai trattamenti di integrazione per i lavoratori delle ex-zone rosse regolato dall’art. 19 del DL 104/2020 (c.d. decreto “Agosto”), indicando le modalità di presentazione delle domande e fornendo le relative istruzioni operative.

Sul punto, si ricorda che il citato art. 19 del decreto “Agosto” ha previsto una particolare tutela per i lavoratori – domiciliati o residenti in Comuni per i quali la pubblica autorità abbia emanato provvedimenti di contenimento e di divieto di allontanamento dal proprio territorio – che siano stati impossibilitati a raggiungere il luogo di lavoro in conseguenza dell’emanazione di ordinanze amministrative emesse dalle autorità

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU