X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 14 aprile 2021 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Infortuni domestici tutelati con grado di inabilità a partire dal 16%

L’INAIL fornisce un riepilogo della disciplina, esaminando l’ambito di applicazione e le modalità di iscrizione e pagamento del premio assicurativo

/ Elisa TOMBARI

Venerdì, 12 febbraio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la circolare n. 6 pubblicata ieri, l’INAIL ripercorre la disciplina in materia di assicurazione contro gli infortuni domestici, riassumendone l’ambito di applicazione, le modalità di iscrizione e pagamento del premio assicurativo, nonché le prestazioni erogabili ai soggetti tutelati in caso di evento lesivo.

La materia è stata recentemente innovata dall’art. 1, comma 534 della legge di bilancio 2019 (L. 145/2018) che, a partire dal 1° gennaio 2019, ha modificato gli artt. 7, 8, 9 e 10 della L. 493/99, istitutiva dell’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni domestici, elevando da 65 a 67 anni l’età massima delle persone che lavorano in ambito domestico soggette all’obbligo di iscrizione all’assicurazione, rideterminando il premio assicurativo

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU