X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 10 aprile 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Rivalutazione e riallineamento con benefici sui bilanci 2020

La circolare Assonime n. 6/2021 invita l’Agenzia delle Entrate a prendere una posizione sugli intangibles non iscritti in bilancio

/ Gianluca ODETTO

Sabato, 6 marzo 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

La circolare Assonime n. 6 di ieri, 5 marzo 2021, ha commentato le normative di rivalutazione dei beni d’impresa e di riallineamento dei valori civili e fiscali contenute nell’art. 110 del DL 104/2020.

Passando in rassegna le questioni di maggiore interesse del documento, la prima di esse riguarda il tema controverso della rivalutazione dei beni immateriali non iscritti nell’attivo patrimoniale. Richiamando le decisioni non univoche sul tema anche negli interpelli presentati all’Agenzia delle Entrate, Assonime sollecita la stessa Agenzia a prendere una posizione ufficiale sulla materia, nell’attesa che questa vada nel senso di consentire l’operazione, equiparando i beni i cui costi sono stati spesati a Conto economico ai beni completamente ammortizzati, per ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU