ACCEDI
Sabato, 25 maggio 2024 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

La STP non può far parte di un’associazione tra professionisti

Qualificando l’associazione professionale alla stregua di una società semplice, il caso andrebbe assimilato all’ipotesi in cui una STP partecipi ad altra STP

/ Edoardo MORINO

Martedì, 6 aprile 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

La partecipazione di una STP ad un’associazione professionale non è ammissibile.
Sono queste le conclusioni cui il CNDCEC, nel rispondere a un quesito dell’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Milano, giunge con il Pronto Ordini del 2 marzo 2021 n. 205, confermando l’orientamento espresso sul tema nel Pronto Ordini n. 169/2018.

L’Ordine di Milano aveva, invece, optato per una diversa soluzione interpretativa affermando, in primo luogo, che non esistono cause di incompatibilità che vietino a un professionista la contemporanea partecipazione a un’associazione professionale e a una STP, posto che l’art. 10 comma 6 della L. 183/2011 dispone soltanto che la partecipazione ad una società è incompatibile con la partecipazione ad altra STP.

Più ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU