X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 1 dicembre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Superbonus per la coibentazione del tetto con criticità

Secondo l’Agenzia delle Entrate nel computo della superficie disperdente lorda non rientrerebbero i tetti quando i sottotetti non sono riscaldati

/ Enrico ZANETTI e Arianna ZENI

Venerdì, 18 giugno 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Nella recente risposta a interpello n. 956-1242/2021, la Direzione centrale dell’Agenzia delle Entrate ha fornito un’interpretazione concernente l’applicabilità del superbonus agli interventi di rifacimento dei tetti degli edifici, con particolare riguardo alla specificazione normativa inserita nella lett. a) del comma 1 dell’art. 119 del DL 34/2020, a cura dell’art. 1 comma 66 lett. a) n. 2) della L. 178/2020, secondo cui la detrazione del 110% spetta per gli interventi per la coibentazione del tetto, che “rientrano nella disciplina agevolativa, senza limitare il concetto di superficie disperdente al solo locale sottotetto eventualmente esistente”.

Una prima tipologia di interventi di efficienza energetica “trainanti” ai fini del superbonus, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU