X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 26 settembre 2021 - Aggiornato alle 11.50

IMPRESA

Sanate le start up innovative costituite senza atto pubblico

A prevederlo è un articolo aggiunto in sede di conversione in legge del DL 77/2021

/ Maurizio MEOLI

Venerdì, 30 luglio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Restano validi ed efficaci gli atti costitutivi e gli statuti delle start up innovative costituite in forma di srl, anche semplificata, depositati presso il Registro delle imprese e redatti con modalità alternative all’atto pubblico dichiarate illegittime dal Consiglio di Stato. Ciò grazie a una sanatoria collocata nell’art. 39-septies del DL 77/2021 (c.d. decreto “Semplificazioni”), inserito in sede di conversione in legge (in attesa di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale).

Si ricorda che, ai sensi dell’art. 4 comma 10-bis del DL 3/2015 convertito, al solo fine di favorire l’avvio di attività imprenditoriale e con l’obiettivo di garantire una più uniforme applicazione delle disposizioni in materia di start up innovative e di incubatori certificati, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU