X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 26 settembre 2021 - Aggiornato alle 11.50

INIZIATIVE DI CATEGORIA

Dal 4 all’8 ottobre il primo «AIDC Talent days»

/ REDAZIONE

Mercoledì, 8 settembre 2021

x
STAMPA

Creare un’opportunità di incontro tra studi professionali alla ricerca di nuove figure da inserire al proprio interno e tirocinanti o professionisti che intendono confrontarsi con nuove realtà lavorative. È questo l’obiettivo dell’AIDC Talent Days, evento digitale organizzato dall’associazione sindacale di categoria, che si terrà dal 4 all’8 ottobre.

Si tratta, scrive il sindacato nel comunicato stampa di presentazione dell’iniziativa, della “prima fiera digitale del lavoro dedicata alla professione di commercialista”. Un luogo virtuale all’interno del quale gli studi avranno la possibilità di presentarsi e chiarire quali siano le posizioni aperte, dando la possibilità ai potenziali candidati di conoscere meglio la loro realtà e decidere con maggiore cognizione di causa a quale studio proporsi.

“Inserire un collaboratore o scegliere uno studio con il quale collaborare – spiega Edoardo Ginevra, Presidente della sezione milanese dell’AIDC – è una scelta delicata e, lo sappiamo tutti, oggi molto più complessa che in passato. Con questa iniziativa proviamo a dare un contributo concreto in chiave moderna e innovativa offrendo una nuova occasione di contatto tra i candidati e gli studi”.

Nel corso dell’evento, verrà messa a disposizione dei singoli professionisti una mappa completamente digitale, da cui si potrà accedere alle posizioni lavorative offerte, contenuti personalizzati, live e attività formative. i candidati avranno la possibilità di presentare sé stessi, anche attraverso un breve video. 

Gli studi professionali saranno inseriti in stand virtuali, suddivisi in stand base e premium. Per quello base, gratuito, i curricula saranno raccolti in maniera accentrata dalla segreteria AIDC e poi inviati agli studi in funzione delle loro richieste e delle eventuali preferenze manifestate dai candidati.

Nel caso, invece, di stand premium (a pagamento), ciascuno studio avrà a disposizione, in back office e con accesso diretto al database, tutti i profili dei candidati che hanno fatto una application specifica per la posizione offerta nel loro stand e potrà interagire sin da subito con il candidato per le attività di selezione.

Considerando che il numero degli stand disponibili è limitato, l’AIDC chiede agli studi di inviare le proprie richieste di adesione entro il 13 settembre, indicando se intendono scegliere lo stand base o quello premium. Il programma dettagliato verrà reso noto nei prossimi giorni sul sito dedicato all’evento.

TORNA SU