X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 28 novembre 2021

IL CASO DEL GIORNO

Mancata indicazione nel quadro RU problematica per il bonus R&S

/ Alice BOANO

Venerdì, 1 ottobre 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Gli effetti relativi alla mancata indicazione nel quadro RU dei crediti d’imposta sono ormai da tempo oggetto di dibattito giurisprudenziale.
Varie sono le pronunce relative al vecchio bonus ricerca e sviluppo, di cui all’art. 1 commi 280-283 della L. 296/2006, che ha previsto un credito d’imposta fruibile per le imprese che avevano sostenuto spese per attività di ricerca nel triennio 2007-2009, da indicare nel quadro RU della dichiarazione.

Con il DM 28 marzo 2008 n. 76 è stato adottato il regolamento di attuazione, ove si prevede che il credito, a pena di decadenza, andasse indicato in dichiarazione.
Coloro i quali ritengono illegittimo il disconoscimento del credito d’imposta per mancata indicazione nel quadro RU portano una serie di considerazioni, prima fra le quali ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU