X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 28 novembre 2021

IL PUNTO / TUTELA DEL PATRIMONIO

Fondi pensione preesistenti e SICAF con disparità per i bonus edilizi

La prassi dell’Agenzia delle Entrate non equipara i due istituti ai fini dell’ecobonus, del sismabonus e del bonus facciate

/ Stefania BARSALINI e Elisabetta LUCCHINI

Venerdì, 8 ottobre 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la risposta n. 561/2021, l’Agenzia delle Entrate ha esaminato la richiesta posta da un fondo pensione, qualificato come fondo “preesistente” ai sensi dell’art. 20, comma 1 del DLgs. 252/2005, volta alla possibilità di accedere all’ecobonus, al sismabonus e al bonus facciate tramite l’esercizio dell’opzione, in luogo dell’utilizzo delle detrazioni d’imposta, per la cessione del credito d’imposta a soggetti terzi corrispondente a dette detrazioni, o per lo sconto sul corrispettivo (art. 121 del DL 34/2020).

Viene fatto presente che i fondi pensione, soggetti passivi all’IRES, in quanto enti di natura non commerciale, sono assoggettati ai sensi dell’art. 17 del DLgs. n. 252/2005 a imposta sostitutiva delle imposte sui redditi,

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU